Huawei Mate 40 Pro

Huawei P40 Pro è dotato di Face Beautification. Con questa funzione, ti rilassi e lasci che il telefono esegua tutte le modifiche per te. Uno dei punti di forza dell'Huawei P40 Pro è la riduzione del rumore, la buona esposizione dei colori e l'eccellente bokeh. Con il sensore IR dedicato, gli scatti bokeh sono a dir poco eccellenti. Questo sensore fornisce una stima accurata della profondità e il mascheramento intorno al soggetto durante la sfocatura dello sfondo. Sebbene la messa a fuoco sia ottima, è probabilmente l'unico aspetto di questa fotocamera che l'industria ha meglio. Tuttavia, l'acquisizione della messa a fuoco è perfettamente orientata a distanza ravvicinata, ma sembra perdere i dettagli man mano che la distanza si allunga (anche utilizzando un selfie stick).

Sia che tu abbia a che fare con riprese in interni o in esterni, Huawei Mate 40 Pro+ è piuttosto impressionante. L'accurata messa a fuoco automatica e la stabilizzazione dell'immagine rendono questa fotocamera ancora più attraente. Nel complesso, c'è poco o nulla di cui lamentarsi con Huawei Mate 40 Pro+

Anteprima succinta delle specifiche di Huawei Mate 40 Pro

Prima di innamorarti di qualsiasi dispositivo Huawei al momento, è importante sapere che non viene fornito con Google Mobile Services. Ciò significa che puoi avere accesso a Google Play Store. Niente Gmail, Google Map, YouTube, niente. Pertanto, se vivi fuori dalla Cina, potresti volerci pensare prima di prendere in considerazione questo dispositivo. Sebbene Huawei abbia HMS, che dovrebbe essere un'alternativa per GMS, non è proprio al livello di GMS e mancano ancora alcune app pertinenti. Tuttavia, se GMS non è un problema, questo smartphone ha alcune specifiche interessanti

Huawei Mate 40 Pro viene fornito con il SoC Kirin 9000 da 5 nm abbinato a 8 GB di RAM e 128 GB/256 GB/512 GB di memoria interna UFS 3.1. Inoltre, questo dispositivo utilizza un display da 6,76 pollici che supporta una risoluzione di 1344 x 2772 pixel e una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Sotto il cofano, c'è una batteria da 4.200 mAh che supporta una ricarica rapida da 66 W, una ricarica wireless da 50 W e una ricarica wireless inversa da 5 W. Il reparto batteria è uno dei punti di forza di questo smartphone. Al momento, non ci sono molti smartphone con una capacità di ricarica wireless di 40 W nel settore.

Huawei P40 Pro

Se Huawei P40 Pro è migliore del Mate 40 Pro, sarebbe a causa della sua doppia dimensione dei pixel. Huawei P40 Pro è dotato di un sensore da 32 MP 1/2,74 pollici e un obiettivo equivalente a 26 mm con apertura f/2,2. Inoltre, questo smartphone è dotato di una configurazione a doppia fotocamera sul davanti. Questa è l'ultima tendenza nel mercato degli smartphone. La fotocamera è dotata di una modalità bokeh che utilizza una fotocamera a infrarossi (IR) secondaria per il rilevamento della profondità e supporta anche l'autofocus.

L'esposizione, il colore, il flash, il rumore e l'effetto bokeh sono le parti forti di questo smartphone. Con il sensore IR dedicato Huawei P40 Pro assicura che i suoi scatti bokeh siano davvero impressionanti. La stima della profondità per questo dispositivo è buona ed elimina perfettamente tutti gli oggetti sullo sfondo con la sua sfocatura.

Oltre alle prestazioni al top della fotocamera frontale per le immagini, ottime anche le prestazioni video. Secondo gli utenti, la capacità video e 4K di questo smartphone è eccellente. Ha esposizioni eccellenti, autofocus accurato, stabilizzazione efficace e colori piacevoli. Anche in condizioni di scarsa illuminazione, la fotocamera frontale 4K non è del tutto la migliore, ma è di ottima qualità. Se hai bisogno di una buona resa della fotocamera frontale in termini di immagini e video, Huawei P40 Pro è uno smartphone da considerare.

Anteprima succinta delle specifiche di Huawei P40 Pro

Questo smartphone è dotato di un display AMOLED da 6,58 pollici che supporta una risoluzione di 1200 x 2640 pixel (densità ~441 PPI). Sotto il cofano, abbiamo un Qualcomm Snapdragon Kirin 990 5G (7 nm+) abbinato a un massimo di 8 GB di RAM e 128 GB/256 GB/512 GB di memoria interna. Sul retro, utilizza una configurazione a quattro telecamere. Ha una fotocamera principale da 50 MP, un teleobiettivo periscopio da 40 MP (ultrawide), da 12 MP e un sensore ToF 3D. Per mantenere le luci accese, questo dispositivo utilizza una batteria da 4200 mAh che supporta la ricarica rapida da 40 W, la ricarica rapida wireless da 27 W e la ricarica wireless inversa rapida da 27 W. Questo dispositivo viene fornito con EMUI 10.1 su Android 10 senza Google Play Services.

Vivo V21

Questo dispositivo offre buone foto in condizioni di scarsa illuminazione e a rendere questo più interessante è la stabilizzazione durante lo scatto. La funzione di stabilizzazione si estende anche ai video. L'azienda ha anche effettuato alcune ottimizzazioni con la sua fotocamera selfie. La modalità bellezza offre un po' di levigatezza della pelle anche quando la modalità bellezza è disattivata. Questo è un problema per alcune persone perché significa che la fotocamera frontale tecnicamente non cattura immagini naturali. Tuttavia, gli utenti possono modificare le immagini per renderle più realistiche. Questo non dovrebbe essere il caso degli ottimi smartphone per i selfie.

Anteprima succinta delle specifiche di Vivo V21

Il Vivo V21 è dotato di un display AMOLED Full HD+ da 6,44 pollici 2404×1080. Ha alcune caratteristiche fantasiose tra cui luminosità di 800 nit, HDR 10+, frequenza di aggiornamento di 90Hz e un sensore di impronte digitali in-display. Sfortunatamente, dovrai accontentarti di una tacca a goccia, che non è la tacca più attraente per me. Per quanto riguarda la parte posteriore, ha una tripla configurazione della fotocamera posteriore composta da 64 MP primaria con apertura f/1,79 e OIS, obiettivo ultra grandangolare da 8 MP 119° con apertura f/2,2 e infine una fotocamera macro da 2 MP con apertura f/2,4.

Il telefono ha 8 GB di RAM LPDDR4x e fino a 256 GB di memoria interna. Come iQOO 7, questo telefono ha anche una tecnologia RAM estesa che offre 3 GB di RAM aggiuntiva. Vivo V21 ha una capacità della batteria di 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 33 W. La batteria non è così grande, ma il vantaggio qui è che il dispositivo è sottile e leggero. Il telefono ha uno spessore di soli 7,29 mm e pesa 176 g. Viene fornito con Funtouch OS 11.1 basato su Android 11.

OnePlus 8 Pro

L'esposizione della fotocamera frontale è molto buona e lo schermo funge anche da flash. Tuttavia, quando il flash è attivo, c'è una certa perdita di dettagli nelle immagini. Senza fonti di luce esterne, la resa cromatica è buona ma è visibile una leggera dominante giallo/verde con la luce al tungsteno ambientale. Questo dispositivo supporta anche le immagini in verticale, ma la sfocatura non è molto naturale e non c'è modo di regolarla.

La fotocamera di OnePlus 8 Pro è ancora più impressionante per catturare video selfie. Indipendentemente dalle condizioni di luce, l'esposizione di OnePlus 8 Pro è eccezionale. La sua gamma dinamica è buona ma gli sfondi luminosi tendono a essere sovraesposti. In genere, i toni della pelle sono generalmente piacevoli e accattivanti alla vista.

Bene, il lato negativo è che OnePlus 8 Pro è dotato di un obiettivo a fuoco fisso, ma le prestazioni sono ancora accettabili. Il suo sensore piccolo e l'apertura moderata (OnePlus 7 Pro montava un obiettivo f/2 più veloce) aiutano a mantenere la profondità di campo profonda. Nel complesso, c'è un calo di dettagli in un ambiente con scarsa illuminazione e un po' di rumore è visibile anche in buona luce. Questo è un punto debole di questo smartphone.

Anteprima succinta delle specifiche di OnePlus 8 Pro

OnePlus Nord utilizza un display AMOLED da 6,78 pollici che supporta una frequenza di aggiornamento di 120Hz e una risoluzione di 1440 x 3168 pixel (densità di ~513 PPI). Questo smartphone è inoltre dotato di Snapdragon 865 5G (7 nm+) e supporta 8 GB di RAM e 128 GB/256 GB di spazio di archiviazione UFS 3.0. Utilizza una configurazione della fotocamera posteriore quadrupla. Ha una fotocamera principale da 48 MP con sensori da 48 MP (ultrawide), 5 MP (filtro colore) e 8 MP (teleobiettivo). Per mantenere le luci accese, questo dispositivo utilizza una batteria da 4510 mAh che supporta la ricarica rapida da 30 W. L'IT supporta anche la ricarica rapida wireless da 30 W e la ricarica wireless inversa da 3 W. Altre caratteristiche includono connettività wireless 5G, Wi-Fi, Bluetooth 5.1 e OxygenOS 111 (Android 10 aggiornabile ad Android 11).

iPhone 12 Pro

Sulla parte anteriore dell'iPhone 12 Pro c'è un sensore da 12 MP da 1/3,6 pollici dietro un obiettivo f/2,2 equivalente a 23 mm. Inoltre viene fornito con un sensore di luce strutturata (SL) per il rilevamento della profondità per simulare la sfocatura dello sfondo. Apple utilizza quasi sempre un'ottima fotocamera selfie. Possiamo infatti considerare Apple come uno dei pochi brand del settore con “tanti” smartphone per i selfie. Sebbene la concorrenza si stia facendo più dura, Apple sta ancora resistendo. Sulla carta, la fotocamera selfie di iPhone 12 Pro potrebbe non sembrare così speciale. Dopotutto, viene fornito con un sensore da 12 MP f/2.2. Tuttavia, le ottimizzazioni e la qualità sono di prim'ordine.

Questo dispositivo è ottimo per ritratti di qualità con un sensore di profondità. La funzione della modalità notturna è abbastanza buona e un ambiente con scarsa illuminazione non è sicuramente un problema. La sua funzione di messa a fuoco automatica assicura che i volti siano super nitidi, ma le sue prestazioni sono ottimizzate per un intervallo da 30 cm a 90 cm. Tuttavia, sopra i 90 cm, diciamo a 120 cm, il sensore di profondità di campo assicura che i selfie rimangano nitidi. Guardando al bokeh, alle modalità di stabilizzazione e ad altre funzionalità, l'iPhone 12 Pro si distingue ovviamente come uno degli smartphone di prim'ordine per i selfie nel settore attualmente.

Anteprima succinta delle specifiche di iPhone 12 Pro

L'iPhone 12 Pro è dotato di un Super Retina XDR OLED da 6,1 pollici che supporta una risoluzione di 1170 x 2532 pixel e una frequenza di aggiornamento di 60Hz. Sotto il cofano, questo smartphone utilizza il chip Apple A14 Bionic 5nm. Questo dispositivo utilizza 6 GB di RAM e 128 GB/256 GB/512 GB di memoria interna. Sul retro, ha una configurazione a tripla fotocamera, tutti i sensori da 12 MP. Include un grandangolo, un teleobiettivo, un ultragrandangolo e un sensore TOF 3D LiDAR. La dimensione della batteria è di soli 2815 mAh e supporta la ricarica rapida da 20 W e la ricarica wireless da 15 W.

Vivo X60 Pro

La fotocamera frontale supporta video HDR e 1080p@30fps. Tuttavia, manca il supporto per i video 4K, il che è un punto debole di questo dispositivo. Tuttavia, questo dispositivo ha alcune caratteristiche interessanti come il video verticale, la modalità pop a colori e l'impostazione del treppiede in modalità notturna che lo fanno risaltare. È interessante notare che la modalità video di questo dispositivo supporta la stabilizzazione Ultra Steady e gli algoritmi anti-shake. Non molti produttori includono funzioni di stabilizzazione per la fotocamera frontale. L'output finale è abbastanza eccellente con un focus sul viso.

Proprio come altri dispositivi Vivo, questo smartphone è dotato di un algoritmo EIS aggressivo. Pertanto, i suoi video a 1080p sono abbastanza con questa funzione. Sebbene ci siano un paio di smartphone per i selfie sopra questo dispositivo, offre quanto basta per essere in questo elenco.

Anteprima succinta delle specifiche di Vivo X60 Pro

Questo smartphone è dotato di un display AMOLED da 6,56 pollici che supporta una risoluzione di 1080 x 2376 pixel. Questo smartphone è inoltre dotato di Snapdragon 870 5G (7 nm) e supporta 12 GB di RAM e 256 GB di memoria UFS 3.1. Utilizza una configurazione a tripla fotocamera posteriore. Ha una fotocamera principale da 48 MP con sensori da 13 MP (ultrawide), 13 MP (teleobiettivo). Per mantenere le luci accese, questo dispositivo utilizza una batteria da 4200 mAh che supporta la ricarica rapida da 33 W. Altre caratteristiche includono connettività wireless 5G, Wi-Fi, Bluetooth 5.1 e Funtouch 11.1 (Android 11).

Google Pixel 5

Con solo 8 MP in anticipo, questo smartphone ha la dimensione in pixel più piccola in questo elenco. Tuttavia, la sua ottimizzazione del software non è seconda a nessuno. Questo smartphone dovrebbe essere il fiore all'occhiello di Google, ma la società ha dovuto tagliare alcuni angoli per ridurre i costi. Questo ovviamente ha influito sulle prestazioni complessive della fotocamera di questo dispositivo.

Nel complesso, non c'è molto di cui lamentarsi per quanto riguarda la fotocamera frontale di questo dispositivo. L'output del colore, il bilanciamento del bianco, la messa a fuoco e altre caratteristiche sono abbastanza decenti. Ancora più importante, è che questa fotocamera mette il rumore sotto controllo perfetto anche in ambienti con scarsa illuminazione.

Secondo DxOMark, "la simulazione bokeh di Pixel offre una buona stima della profondità, con solo piccoli artefatti attorno al soggetto in primo piano. Tuttavia, non c'è sfumatura di sfocatura e i riflettori sullo sfondo sono resi con un contrasto basso, risultando in un effetto leggermente innaturale”.

Anteprima succinta delle specifiche di Google Pixel 5

Per ridurre i costi, Google ha scelto di utilizzare lo Snapdragon 765G, che non è del tutto negativo. Tuttavia, rispetto ai suoi concorrenti, è un passo indietro. Questo smartphone è dotato di un display da 6 pollici che supporta una risoluzione di 1080 x 2340 pixel e una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Questo dispositivo offre 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Inoltre, questo dispositivo è dotato di una batteria da 4.080 mAh che supporta una ricarica rapida da 18 W, una ricarica wireless da 12 W e una ricarica wireless inversa da 5 W.

Samsung Galaxy S20 Ultra

Qualunque sia la funzione che ti viene in mente, come la modalità ritratto, la modalità notturna, la stabilizzazione e altre, questo dispositivo ti copre. Anche il finale del video è fantastico, ma Samsung ha aggiunto qualcosa per renderlo migliore. Il produttore sudcoreano lo chiama "Director's View".

Questo smartphone non ha un doppio sensore della fotocamera frontale come molti dispositivi nell'elenco, tuttavia, può catturare immagini a una lunghezza focale maggiore. Il suo sensore Quad-Bayer da 40 MP 1/2,65 pollici con binning pixel 2 × 2 emette immagini da 10 MP con una lunghezza focale equivalente a 25 mm nella sua modalità grandangolare. Questo sensore seleziona automaticamente quando ci sono due o più volti nel campo visivo.

Anteprima delle specifiche succinte del Samsung Galaxy S20 Ultra

Questo dispositivo viene fornito con un SoC Exynos 990 (7 nm+). Utilizza un display AMOLED dinamico da 6,9 pollici che supporta una frequenza di aggiornamento di 120Hz e una risoluzione di 1440 x 3200 pixel. Inoltre, dispone di 12 GB/16 GB di RAM e 128 GB/256 GB/512 GB di memoria interna UFS 3.1. Sul retro, ha una configurazione quad-camera con un sensore principale da 108 MP che supporta video 8K. Inoltre, questo dispositivo è dotato di una batteria da 5.000 mAh che supporta una ricarica rapida da 45 W, una ricarica wireless da 15 W e una ricarica wireless inversa da 4,5 W.

Huawei nova 5T

Indipendentemente dalle condizioni di illuminazione, l'Huawei nova 6 5G offre un'esposizione abbastanza accettabile. Questo è il risultato dell'ampia gamma dinamica e della buona elaborazione HDR. Queste caratteristiche consentono anche a questo dispositivo di acquisire buone immagini in situazioni ad alto contrasto

Il bilanciamento del bianco e le tonalità della pelle sono piuttosto accurati, ma per le immagini in interni ci sono alcune dominanti di colore. È interessante notare che, con le sue ottimizzazioni, riesce a tenere sotto controllo il rumore. Inoltre, questo dispositivo ha un filtro di abbellimento che leviga la pelle. Nonostante la levigatura, conserva ancora i dettagli e preserva i tratti naturali del viso.

Anteprima succinta delle specifiche di Huawei nova 6 5G

Questo dispositivo è dotato di un SoC Kirin 990 (7 nm). Utilizza un display LCD LTPS IPS da 6,57 pollici che supporta una risoluzione di 1080 x 2400 pixel. Inoltre, ha 8 GB di RAM e 128 GB/256 GB di memoria interna. Sul retro, ha una configurazione a tripla fotocamera con un sensore principale da 40 MP. Inoltre, questo dispositivo è dotato di una batteria da 4.200 mAh che supporta una ricarica rapida da 40 W.

Asus Zenfone 7 Pro

Guardando le prestazioni della fotocamera, questo smartphone ha tutte le carte in regola per le immagini fisse. Viene fornito con un'eccellente esposizione in tutti gli ambienti (chiari o scuri), un'ampia gamma dinamica e colori accurati con piacevoli tonalità della pelle. L'ampio sensore emette dettagli eccellenti e la trama è eccessiva per una fotocamera frontale. L'effetto bokeh è perfetto e per ogni immagine il livello di rumore è inesistente sul viso dell'utente ma leggermente disponibile sullo sfondo.

Il sistema di messa a fuoco automatica Zenfone 7 Pro è uno dei migliori del settore per le fotocamere frontali. Pertanto, c'è sempre una messa a fuoco eccellente indipendentemente dalla distanza di ripresa.

In termini di qualità video, questo dispositivo è il migliore a livello globale. Questo perché produce texture e dettagli eccellenti. Anche in condizioni di scarsa illuminazione, ha un'ottima esposizione dove i suoi concorrenti fanno fatica. Proprio come nelle immagini, per i video c'è poco o nessun rumore

Asus Zenfone 7 Pro succinta anteprima delle specifiche

Per gli utenti che desiderano maggiori informazioni oltre alla fotocamera frontale, ecco una breve descrizione di altre funzionalità. L'Asus Zenfone 7 Pro è dotato di un display AMOLED da 6,67 pollici che supporta una frequenza di aggiornamento di 90Hz e una risoluzione di 1080 x 2400 pixel. Questo smartphone viene fornito con il SoC Snapdragon 865 5G+ (Adreno 650) e supporta 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1. Per mantenere le luci accese, questo dispositivo utilizza un'enorme batteria da 5000 mAh che supporta la ricarica rapida da 30 W. Secondo l'azienda, questo smartphone ottiene il 60% in 34 min e il 100% in 93 min. Altre caratteristiche includono connettività wireless 5G, Wi-Fi e Bluetooth 5.1.